Sono del tipo detto “violetto”, autoctona della zona. Non si riproducono in vivaio, ma sono coltivati prendendo le piante da piantagioni già esistenti. La coltivazione avviene a partire da ottobre, la raccolta inizia a maggio. È un’operazione che richiede molta cura e molto lavoro: pensate che per raccogliere una cassettina di questi carciofi, è necessario lavorare su campi estesi diversi ettari. Il carciofino candino è l’ultimo ad essere raccolto, nel mese di maggio. La lavorazione avviene entro le otto ore dal fresco.

Ingredienti:

  • carciofi (65%),
  • olio extra vergine di oliva (30%),
  • aceto di mele,
  • sale integrale,
  • succo di limone.
iContadini
CRCE0110

Riferimenti specifici

ean13
8033801016654

Prodotti simili

16 altri prodotti della stessa categoria: